Santo protettore dei cani

Saggi Storici sui Tarocchi di Andrea Vitali

santo protettore dei cani

Sant’Antonio Abate: storia del protettore degli animali

del

Il rito delle serpi portate in processione insieme allastatua del Santo ha origini e agganci antichissimi. Gli emigrati in particolare, sparsi un po' dappertutto, ad ogni ritorno della primavera si affrettano a spedire al parroco dollari e sterline, franchi e marchi, corone e pesos, ed altre valute straniere. La caccia alle serpi incomincia per tempo. Anche le velenose vipere seguono il destino dei loro innocui compagni. Una volta riconosciutele, i serpari le provocano con un vecchio cappello di feltro e, non appena gli aspidi, irritati o spaventati da quell'ombra scura che si agita continuamente davanti al loro muso, ne addentano la tesa, con un brusco strappo i cacciatori di serpi li privano dei loro denti cavi, portatori del tossico, rendendoli innocui per qualche tempo.

I serramannesi, invece, al centro di una valle fertile e grassa, hanno sempre primeggiato nella coltura del frumento e dei cereali. La vicenda secondo S. Ecco cosa racconta Salvatore Manno, nel testo citato. Tanta provocante indifferenza fu come scintilla che accese gli animi pur troppo inaspriti dei Cidresi che, forti delle loro ragioni, decisero di far valere i loro diritti con la forza. A questo solenne rifiuto i Cidresi si slanciano contro i loro avversari che, impauriti, cercano scampo con la fuga. Il sacerdote, rimasto prigione, fu costretto a consegnare il reliquario al capitano e quindi fu lasciato libero.

PersonalTrainer doggiefitness dogpower fitnesstrainerinsbg. Bane the Dane was seriously injured the other night after being hit by a car! Please help support my dear friend and her buddy Bane! Happy internationaldogday happydog adoptdontshop lovemydog michucho dogpower. Happy internationaldogday!

Voce principale: Rocco di Montpellier. Numerose sono le tradizioni religiose popolari italiane legate a san Rocco : eccone un elenco non esaustivo. La festa si articola in tre momenti principali: la mattina si svolge la processione con l'uscita del Santo patrono dalla chiesa, la sfilata e i fuochi pirotecnici. La cavalcata pomeridiana e preparazione per la manifestazione civile e infine la gremita festa serale quando il borgo si riempie per divertirsi e dare gli ultimi saluti al santo, in attesa dei fuochi artificiali. Uomini, donne e bambini vi concorrono da tutte le province circostanti, a piedi, o sugli asini camminando il giorno e la notte. San Rocco li aspetta, librato nell'aria, sopra la Chiesa.

E' notevolmente aumentato il numero delle presenze degli sfollati dell'Etna negli alberghi messi a loro disposizione dalla Regione Siciliana. In un hotel dove la prima sera si erano presentati in una decina a fronte di persone attese, hanno deciso di prendere una stanza altre 60 persone. Resta comunque ancora alto il numero di 'irriducibili' che hanno trascorso in auto la seconda notte dopo il terremoto di magnitudo 4. E questo nonostante il sistema di protezione antisciacallaggio delle zone dove ci sono case dichiarate inagibili sia stato potenziato dal dispositivo previsto dalla prefettura di Catania con la presenza, tra gli altri, di militari della squadra 'Lupi' dei carabinieri del comando provinciale. Ieri, a Catania, i vicepremier Matteo Salvini e Luigi Di Maio avevano invitato le persone rimaste senza casa a recarsi a trascorrere almeno la notte, viste anche le fredde condizioni climatiche, negli hotel di Federalberghi che hanno firmato la convenzione con la Regione Siciliana.



Feste e Manifestazioni

Di lui si sa soltanto quel che ne racconta un' epigrafe fatta porre da papa Damaso I sul suo sepolcro. Giovinetto romano , fu aggredito mentre portava l' eucaristia a cristiani imprigionati durante la persecuzione di Aureliano. Egli strinse al petto l'eucaristia, per non farla cadere nelle mani degli assalitori; costoro, esasperati, non riuscendo a strappargliela, lo uccisero.

.

.

.

.

2 thoughts on “Santo protettore dei cani

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *